Come trovare fornitori e grossisti per il tuo negozio online

Hai deciso di avviare la tua attività online, hai letto tutto quello che c’è da sapere sull’e-commerce e hai sviluppato la tua idea di business: fatte le ricerche di mercato, individuata la tua nicchia e i prodotti da vendere online, non ti resta che individuare il grossista da cui acquistare i prodotti che poi rivenderai … Continued

Consigli per il tuo Business

Hai deciso di avviare la tua attività online, hai letto tutto quello che c’è da sapere sull’e-commerce e hai sviluppato la tua idea di business: fatte le ricerche di mercato, individuata la tua nicchia e i prodotti da vendere online, non ti resta che individuare il grossista da cui acquistare i prodotti che poi rivenderai online. Spesso è in questa fase che lo sviluppo dell’idea imprenditoriale trova le prime vere difficoltà, visto che non è sempre facile trovare il partner giusto che ti fornirà i prodotti da vendere nel tuo shop online.

Vediamo con questa guida come trovare fornitori e grossisti per il tuo e-commerce e come ottenere i prodotti che cerchi al miglior prezzo.

Fornitori, grossisti, produttori, stockisti

I fornitori, spesso chiamati anche grossisti, saranno tuoi partner fondamentali nella vendita online e ti aiuteranno a sviluppare il tuo business e a fare persino la differenza, in quanto ti possono fornire una vasta gamma di prodotti da cui ti potrai approvvigionare, meglio se in tempi rapidi e a un costo competitivo.

Per rifornirti dei prodotti che ti servono per il tuo negozio online, dovrai quindi rivolgerti ad un grossista e non direttamente al produttore. I produttori infatti di norma si limitano alla creazione dei prodotti, mentre si affidano interamente agli intermediari (i grossisti) per la messa in vendita dei propri prodotti. È importante da questo punto di vista la tua conoscenza del settore in cui operi: potresti infatti individuare produttori che fanno anche vendita diretta, dai quali spuntare quindi prezzi concorrenziali persino rispetto a quelli dei grossisti. In questo modo, il tuo fornitore sarà direttamente il produttore.

In ogni caso, di norma è vantaggioso lavorare con i grossisti, in quanto hanno a disposizione una vastissima gamma di articoli (da più produttori) e offrono di norma forti sconti per l’acquisto di merce all’ingrosso. Se decidi di vendere online in dropshipping, come fornitori potresti scegliere anche tra distributori stockisti internazionali: sono importatori che mettono a disposizione prodotti acquistati da produttori e grossisti di tutto il mondo e che ti permettono di caricare la loro merce in catalogo direttamente nel tuo e-commerce.

Come scegliere fornitori per e-commerce

Quando valuti se affidarti a uno specifico fornitore per il tuo e-commerce, ci sono alcuni aspetti che dovresti tenere in considerazione, visto che sarà un partner fondamentale per il successo della tua attività. Vediamone alcuni:

  • Affidabilità: il fornitore deve essere un partner affidabile, rispettare gli accordi, i tempi di consegna, mantenere alti nel tempo gli standard di qualità dei prodotti e dei servizi.
  • Prodotti: deve avere una vasta gamma di prodotti, in particolar modo quelli relativi alla nicchia in cui operi; deve essere in grado anche di fornirti i quantitativi di cui hai bisogno: soprattutto se il fornitore è anche un produttore, assicurati che sia in grado di riuscire a sostenere nel tempo i tuoi ordini, soprattutto nel caso in cui dovessero crescere.
  • Approvvigionamento: i tempi devono essere il più possibile bassi; nel caso in cui tu venda in dropshipping, assicurati che siano più che accettabili i tempi di evasione dell’ordine e di consegna.
  • Prezzi e ordini: i prezzi del grossista dovranno essere convenienti, cerca in ogni caso di strappare forti sconti nel caso di acquisti di grossi quantitativi; valuta inoltre qual è il quantitativo d’ordine minimo.

L’importanza del quantitativo d’ordine minimo

Soprattutto in fase di start up, è importante poter effettuare ordini di bassi quantitativi di prodotti. In fase di avvio di attività potresti avere un basso budget a disposizione, o più semplicemente vorresti lanciarti sul mercato in maniera prudente, testare l’andamento delle vendite e puntare in seguito sui prodotti che vanno per la maggiore. Per questo è importante individuare fornitori che permettono ordini anche da pochi pezzi: in questo modo, inoltre, pur rinunciando agli sconti dati dagli acquisti di grossi quantitativi, si risparmia nella gestione del magazzino.

Se non trovi un grossista che consente ordini minimi, puoi sempre negoziare, cercando compromessi come accettare un prezzo di acquisto un po’ più alto, o concordare un deposito per un ordine più grosso.

Come individuare i fornitori per il tuo negozio online

Il primo consiglio è quello di consultare guide e banche dati specializzate come: Guida Monaci, Infoimprese, Kompass, Europages, Global Sources. Su queste banche dati puoi effettuare ricerche per settore, prodotto, categoria merceologica e individuare i fornitori, anche internazionali (su Europages e Global Sources).

Anche su eBay è possibile trovare fornitori: esiste una specifica sezione, eBay Business, in cui acquistare prodotti in grossi quantitativi e a prezzi scontati da grossista; anche altri marketplace hanno a disposizione sezioni B2B. Una ulteriore e interessante alternativa è acquistare da grossisti cinesi e in questo modo importare dalla Cina prodotti a basso prezzo da poi rivendere online. Tra questi siti, ricordiamo Alibaba e Aliexpress: il primo è rivolto a un mercato B2B, per cui è il punto di riferimento tra i grossisti cinesi. Anche Aliexpress presenta prezzi piuttosto convenienti, ma è consigliato solo per chi è interessato a ordini di bassi quantitativi. Inoltre, per trovare fornitori nella tua specifica nicchia, puoi sempre effettuare una ricerca su Google: prova ad esempio “fornitore di …”, “vendita all’ingrosso di …”  e altre ricerche simili per trovare ad esempio fornitori di abbigliamento, grossisti di informatica, ecc.

Non dimenticare infine il canale offline: frequentare fiere campionarie ed eventi di settore è sempre una importante occasione per entrare in contatto con nuovi possibili fornitori, magari di prodotti innovativi, di nicchia, non ancora messi in vendita dai tuoi competitor.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close