Come iniziare a vendere su Amazon

Amazon è un gigante delle vendite online, presente da molti anni nel settore delle compravendite digitali e che opera a livello globale. Poter accedere a questa enorme piattaforma con milioni di clienti è un’opportunità di affari per molti imprenditori. Amazon è un grande marketplace, con caratteristiche specifiche dei mercati tradizionali come la legge dell’offerta e della domanda, e con un altissimo grado di competitività.

Amazon

Come vendere su Amazon

Per vendere su Amazon, il primo passo è iscriversi alla piattaforma per iniziare a caricare gli articoli e metterli a disposizione dei suoi utenti.

1. Come creare un account su Amazon

Dal sito ufficiale di Amazon è necessario creare un nuovo account utente inserendo i dati personali classici, come nome, cognome, indirizzo di posta elettronica, indirizzo postale e altri dati simili.

Una volta creato l’account, è necessario attivarlo in Seller Central per consentire così ad Amazon di identificarlo e autorizzare il venditore della piattaforma. La procedura è talmente semplice e intuitiva che non richiederà più di qualche minuto per avere un account pronto per vendere su Amazon.

I venditori privati (meno di 40 vendite al mese) avranno a loro disposizione una serie di caratteristiche come commissione di riferimento o tariffa per chiusura della vendita. I venditori che effettuano oltre 40 vendite al mese saranno considerati venditori professionisti e usufruiranno di tariffe o commissioni più vantaggiose.

2. Creare un elenco prodotti

Non appena il negozio è pronto ed è stato selezionato il tipo di venditore, è il momento di creare un elenco prodotti. Per farlo, è necessario aggiungere un nuovo prodotto, azione che può essere effettuata in due modi:

Aggiungere un prodotto esistente. Cercando il codice EAN, il codice a barre o il nome del prodotto, è possibile individuare l’articolo da vendere e aggiungerlo all’elenco dei prodotti. In questo caso, il prodotto sarà aggiunto automaticamente alla categoria e sottocategoria appropriata di Amazon.
Inserire un prodotto di produzione propria. Se l’articolo non si trova sulla piattaforma, è necessario includere manualmente tutti i particolari relativi allo stesso. In questo caso, il prodotto non sarà aggiunto automaticamente alla categoria e sottocategoria appropriata di Amazon, e sarà necessario cercare quella più indicata.

Ogni prodotto aggiunto deve essere accompagnato da buone foto per poter mostrare ai clienti e utenti maggiori informazioni visive sugli stessi.

3. Assegnare un prezzo agli articoli

Una fase fondamentale quando si tratta di vendere su Amazon è la scelta del prezzo di ogni singolo prodotto. È importante tenere in considerazione alcuni fattori quando si tratta di stabilire il prezzo di vendita, come analizzare la concorrenza e i suoi prezzi o calcolare costi e benefici. In base a questi parametri, sarà possibile regolare il prezzo adatto a ciascuno dei prodotti caricati nel catalogo di Amazon.

4. Spedizione dei prodotti

Una volta effettuata una vendita, sarà necessario spedire i prodotti al cliente. Per farlo, è possibile decidere di occuparsi personalmente della spedizione incaricando un corriere o un servizio di trasporto, oppure scegliere che sia direttamente Amazon a incaricarsi per conto tuo della spedizione tramite il suo servizio di logistica FBA.

Cos’è Amazon FBA

Amazon FBA (Fulfillment by Amazon) è un servizio di logistica della piattaforma stessa che consente ai venditori o seller di Amazon di non dover pensare al processo di spedizione dei prodotti che vendono.

Con questo servizio, Amazon si incarica di tutto il processo successivo alla vendita, fino alla consegna del prodotto al cliente, compreso lo stoccaggio delle merci nei suoi magazzini.

La logistica di Amazon offre ai venditori una serie di vantaggi, come:

Servizio clienti. Sistema avanzato di assistenza clienti nella lingua dell’acquirente.
Prime. Distintivo che viene aggiunto ai prodotti venduti nella piattaforma e che garantisce ai clienti la spedizione degli ordini, poiché se ne occupa direttamente Amazon.
Gestione dei resi. Anche la gestione dei resi sarà effettuata da Amazon.

Per poter utilizzare Amazon FBA, sarà necessario indicare in ogni singolo prodotto l’opzione “Spedire o ristabilire l’inventario” e generare delle etichette, che vanno applicate ai pacchi spediti ad Amazon affinché tenga in stoccaggio i prodotti.

Consigli per vendere su Amazon con successo

Di seguito ti offriamo una serie di consigli per riuscire a incrementare le vendite dei tuoi prodotti su Amazon.

» Una buona scheda prodotto

La scheda prodotti è la vetrina di vendita all’interno della piattaforma verso i clienti. È necessario dedicare del tempo per ottimizzare la scheda e informare in modo completo e corretto i potenziali clienti e incrementare la visualizzazione dell’articolo all’interno della piattaforma. Allo scopo, è importante caricare diverse immagini di qualità, aggiungere dati affidabili sul prodotto e ottimizzare le parole chiave utilizzate per ottenere un miglior posizionamento SEO (nel titolo e nella descrizione).

» Assistenza clienti di qualità

Un altro consiglio per poter vendere su Amazon con successo è implementare un sistema di assistenza clienti con un alto grado di qualità. Per riuscirci, è possibile intraprendere azioni come:

1. Rispondere sempre ai dubbi o alle richieste di informazioni dei clienti il prima possibile. In questo modo, il grado di soddisfazione sarà maggiore e i clienti prenderanno decisioni di acquisto più facilmente.
2. Rispondere a qualsiasi commento negativo in modo cortese e cercando sempre la migliore soluzione per ciascun caso.

Ottenere valutazioni positive dei clienti sulla piattaforma è imprescindibile per generare fiducia in altri potenziali acquirenti e affinché Amazon includa i prodotti più assiduamente nei consigliati.

» Condividere gli URL degli articoli

Il modo migliore per incrementare la visibilità e ottenere maggiori vendite è usando diversi canali di comunicazione con gli URL di accesso diretto ai prodotti di Amazon. Per farlo, è possibile usare campagne sui social media o di email marketing che sono abbastanza efficaci in questi casi, includendo i link alle pagine dei prodotti.

» Metti il distintivo Prime ai prodotti

Iscrivendoti ad Amazon FBA metti nelle mani della piattaforma le spedizioni e i resi dei prodotti venduti. Inoltre, i prodotti saranno contraddistinti con il distintivo Prime, facendo sì che gli utenti siano più propensi ad acquistarli. All’interno della piattaforma esiste poi un criterio di ricerca per filtrare i risultati unicamente in base alle spedizioni Prime.

Aggiungere Prime ai tuoi articoli farà aumentare le vendite poiché otterrai la fiducia dei clienti e degli utenti.

Vendere i tuoi prodotti su Amazon è una grande opportunità per accedere a un mercato con milioni di clienti in tutto il mondo. Creare un account e configurarlo per caricare articoli e iniziare a vendere all’interno della piattaforma è una procedura semplice e veloce.

È necessario tenere presente che Amazon è un marketplace enorme in cui esistono grandi quantità di articoli. Competere in questo ambiente non è facile, ma seguendo i consigli che abbiamo indicato in questo articolo sarà possibile ottenere migliori risultati, incrementando la visibilità del negozio e facendo sì che i clienti si affidino di più nei prodotti offerti, il che ne aumenterà le vendite.