Logistica di Amazon: cos’è e quali vantaggi offre

Amazon è la principale piattaforma di vendite online a livello globale, con milioni di utenti e clienti in tutto il mondo. Tra i molti vantaggi che Amazon offre agli acquirenti, troviamo la sua capacità logistica, che le conferisce un livello massimo di competitività, grazie alla sua efficienza e alla velocità quando si tratta di controllare l’intera catena di distribuzione dei suoi prodotti, dal momento in cui arrivano in magazzino e fino a quando viene effettuato un ordine da parte del cliente e vengono consegnati presso il suo domicilio o punto geografico indicato.

Consigli per il tuo Business

Cos’è la logistica di Amazon

Amazon FBA (Fulfillment by Amazon) è un sistema logistico di Amazon tramite il quale un’azienda può delegare al gigante delle vendite lo stoccaggio, la preparazione delle spedizioni e il trasporto dei prodotti. Le aziende spediscono la propria selezione di prodotti ad Amazon, che si occuperà di stoccarli nei propri stabilimenti. Quando viene effettuata una vendita tramite la piattaforma, è direttamente Amazon che si occupa dell’imballaggio e della spedizione dell’ordine fino al luogo indicato dal cliente. Include anche il servizio post-vendita e gli eventuali resi, o la soluzione degli smarrimenti.

Quando accedono ad Amazon FBA, le aziende usufruiscono dei servizi Prime di Amazon che includono la consegna rapida e gratuita, e avranno inoltre accesso ai nuovi mercati in cui opera l’azienda, senza un conseguente aumento delle spese di distribuzione.

Come funziona la logistica di Amazon

Per poter entrar a far parte di Amazon FBA e iniziare a usufruire dei suoi servizi di logistica come venditore, è necessario seguire una serie di passaggi:

  • In primo luogo, è necessario iscriversi ad Amazon come venditore professionale. È possibile creare un account nuovo di Amazon e configurarlo come venditore professionale compilando i diversi dati richiesti nel corso della procedura, oppure è possibile trasformare un account normale di Amazon in un account venditore professionale.
  • Quando si accede alla piattaforma del venditore, o Seller Central, è possibile creare un elenco di prodotti da spedire ad Amazon affinché sia quest’ultima a occuparsi dell’intera procedura di distribuzione.
  • Una volta creato l’elenco dei prodotti, è necessario prepararli e spedirli ad Amazon affinché vengano stoccati nei suoi depositi o magazzini. Dalla piattaforma dei venditori è possibile tracciare le spedizioni e verificare quando sono già disponibili alla vendita da parte di Amazon.
  • Non appena i prodotti sono disponibili alla vendita da parte di Amazon, è possibile offrirli all’interno della piattaforma. Ogni volta che viene effettuata una vendita, Amazon preparerà i prodotti e li spedisce automaticamente all’indirizzo indicato dall’acquirente.
  • Amazon offre assistenza sulle vendite in merito ai rimborsi, ai resi e alle domande dei clienti sulle spedizioni.

Quali sono i vantaggi della logistica di Amazon

Lavorare con Amazon iscrivendosi ad Amazon FBA apporta una serie di vantaggi alle aziende, tra i quali:

» Diminuzione delle spese

L’intera procedura di stoccaggio, imballaggio e spedizione degli ordini ricade su Amazon, che si fa carico di tutte le spese relative. In questo modo l’azienda non dovrà sostenere le spese relative alla logistica dei propri prodotti.

Inoltre, anche l’intero servizio di assistenza clienti ricade su Amazon, evitando all’azienda i costi relativi.

» Più tempo a disposizione

Poiché è Amazon a occuparsi dell’intera procedura logistica, l’azienda sarà libera da questo carico di lavoro. Di conseguenza, avrà più tempo a disposizione per concentrarsi su altri aspetti dell’attività che generano valore al cliente, come migliorare la qualità dei prodotti o effettuare campagne di marketing e pubblicità.

» Accedere ai servizi speciali di Amazon

Con Amazon FBA, le aziende potranno usufruire dei vantaggi dei diversi servizi che offre Amazon agli acquirenti.

  • Amazon Prime. L’icona di Amazon per identificare i prodotti che vengono spediti in modo veloce e gratuitamente.
  • Buy Box. I prodotti Buy Box vengono mostrati in modo preferenziale sulla piattaforma di Amazon. Grazie alla logistica di Amazon, i prodotti dell’azienda usufruiranno di Prime e, di conseguenza, avranno maggiori probabilità di ottenere la Buy Box.
  • Icona gestito da Amazon. I prodotti della logistica di Amazon presentano questa icona, pertanto le vendite subiranno un incremento poiché gli acquirenti si fidano di più sapendo che la spedizione e il servizio clienti saranno gestiti direttamente da Amazon.
  • Servizio di confezione regalo. Alcuni ordini potrebbero prevedere questo servizio, che offre agli acquirenti la possibilità di spedire direttamente gli acquisti come regali ovunque desiderano.

» Accesso ai nuovi mercati

Con la logistica di Amazon, è possibile spedire i prodotti ai centri logistici di Amazon di diverse parti del mondo e poter vendere così in quelle zone. In questo modo, le aziende possono raggiungere un maggior numero di clienti potenziali in tutto il mondo senza dover affrontare un alto costo economico o la necessità di contare su una logistica avanzata.

Amazon FBA è il miglior modo per le aziende di vendere a livello globale senza la necessità di effettuare grandi investimenti economici.

» Senza canone né stock minimo

Il servizio FBA di Amazon non prevede il pagamento di canoni fissi per i servizi offerti. Inoltre, non esistono requisiti minimi di inventario, pertanto è possibile spedire la quantità desiderata per poter iniziare a lavorare con Amazon.

» Logistica di Amazon multicanale

In questo modo, è possibile effettuare vendite da un e-commerce proprio lasciando che sia Amazon a occuparsi di tutta la procedura di logistica e trasporto. In questo modo, è possibile ridurre le spese e offrire un miglior servizio ai clienti del negozio online.

Quali sono gli inconvenienti della logistica di Amazon

Nonostante gli innumerevoli vantaggi che offre la logistica di Amazon, questo servizio comporta anche una serie di svantaggi.

» Rapporti con i clienti

Poiché è Amazon a occuparsi dell’assistenza clienti, non si ha alcun contatto o rapporto con gli stessi. Nell’epoca attuale, in cui le aziende mettono al centro dell’attenzione i clienti per poter crescere e ottenere un maggior numero di vendite, è importante stabilire rapporti più solidi con i clienti per poterne conoscere le esigenze e le necessità.

» Lo stock rimane di responsabilità dell’azienda

Anche se Amazon si fa carico dell’intera logistica, è l’azienda a essere responsabile di fornire i prodotti ad Amazon, pertanto dovrà monitorare e controllare costantemente l’inventario per evitare eventuali rotture di stock.

» Riduzione del margine di profitto

È necessario prendere in considerazione il fatto che Amazon addebiterà una commissione per ogni vendita effettuata, pertanto sarà necessario tenerlo presente per regolare i prezzi e non vedere ridotto o limitato il margine di profitto. Questa situazione può far sì che i prezzi finali non siano abbastanza competitivi per generare vendite.

La logistica di Amazon, chiamata anche Amazon FBA, è una soluzione che consente alle aziende di vendere nella principale piattaforma di vendita online senza doversi preoccupare di tutti gli aspetti correlati alla logistica e al trasporto, per poter in questo modo accedere a un mercato internazionale raggiungendo milioni di clienti potenziali.