Tutti i consigli per spedire Uova di Pasqua e altri pacchi fragili

Si avvicina la Pasqua e con lei le vacanze, una pausa meritata in cui ci si gode la primavera festeggiando e ricongiungendosi con le proprie famiglie e i propri amici. In questo clima di serenità e leggerezza tutti desideriamo trasmettere vibrazioni positive e quale modo migliore se non con dei regali? Quale migliore sorpresa se … Continued

Consigli per il tuo Business

Si avvicina la Pasqua e con lei le vacanze, una pausa meritata in cui ci si gode la primavera festeggiando e ricongiungendosi con le proprie famiglie e i propri amici. In questo clima di serenità e leggerezza tutti desideriamo trasmettere vibrazioni positive e quale modo migliore se non con dei regali?

Quale migliore sorpresa se non un pacco pieno di dolci di Pasqua, uova di cioccolata personalizzate, cioccolatini, colombe pasquali dai vari gusti, da inviare a chi più ci sta a cuore?

Ed è qui che i clienti iniziano a navigare in Internet alla ricerca dell’eCommerce perfetto. La Pasqua infatti è considerata una data chiave per l’e-commerce e per il settore della logistica, in particolare per il settore alimentare, che sta registrando un forte incremento: a marzo 2022 rispetto allo stesso mese del 2021 il settore Food si è posizionato al quarto posto per prodotti più spediti (10,06%). (Fonte: dati interni Packlink)

Nell’euforia di preparare dolciumi e pacchettini, però sorge inevitabilmente nelle nostre menti una domanda: “Come farò a spedire questo pacco fragile al mio cliente senza romperlo? Non vuoi spedire un pacco contenente mille pezzi come modello da assemblare tipo un mobile Ikea, vero?

Ecco dunque come fare affinché il pacco fragile, pieno di dolci e di affetto, arrivi integro a destinazione e che anche l’uovo di cioccolato non arrivi in versione puzzle da comporre. Segui questi semplici consigli per garantire ai tuoi clienti la migliore Pasqua -a prova di-pacco-fragile di sempre!

  • L’imballaggio esterno

Per prima cosa dovremo occuparci dell’imballaggio: la confezione infatti dovrà essere adeguata e sufficientemente imbottita per conservare e proteggere il contenuto nel miglior modo possibile. La scatola dovrà essere sufficientemente robusta (cartone ondulato doppio o superiore) e sufficientemente grande, ma adatta alla merce che si desidera spedire. Ricordiamo, infatti, che troppo spazio spesso può aumentare il rischio di danni. Se vuoi aggiungere un tocco in più, leggi questo articolo per tutti i consigli per un confezionamento perfetto.

  • L’imballaggio interno

Per quanto concerne in particolare le Uova di Pasqua, ma anche tutti i pacchi fragili e delicati, il confezionamento ideale consiste nell’ avvolgere il pacco in strati di pluriball, fissandoli con dello scotch o nastro adesivo; in seguito riempire gli spazi vuoti all’interno della scatola con trucioli di polistirolo,  paglia da imballaggio ed altri materiali che assorbiranno vibrazioni e urti.
 

  • Altre alternative

In alternativa si possono utilizzare materiali come il Polietilene espanso, gonfiabili, la schiuma modellabile o contenitori di polistirolo in cui riporre l’uovo prima di inserirlo nel pacco. Dopodiché, come ultimo passaggio, sigillate bene anche la scatola con del nastro adesivo spesso che andrà a chiudere tutte le fessure del pacco, et voilà! Un pacco fragile a prova di corrieri maldestri e intemperie varie

Prima della spedizione

  • Scegli il corriere adeguato

Questo è un passaggio importante, con numerosi fattori da tenere in considerazione. In primis non bisogna scegliere il corriere solo in base al prezzo. Vanno considerati anche fattori come la velocità, se si tratta di una spedizione nazionale o internazionale.  Pertanto se, come in questo caso, il contenuto è particolarmente delicato e richiede un’attenzione adeguata, è meglio scegliere un corriere che offra una soluzione adatta per tutelare al meglio la spedizione del nostro pacco fragile. E meglio sceglierlo con congruo anticipo per evitare rallentamenti e ritardi!

  • Scegli il tipo di spedizione appropriato

A differenza di cibi deperibili (come carne, verdura o pesce) le uova di Pasqua ed i dolci confezionati di per sé non prevedono particolari restrizioni riguardo il tipo di consegna. Potete dunque scegliere la spedizione standard. Questo ovviamente se non avete urgenza di far arrivare subito il pacco a destinazione! Tuttavia, se il nostro cliente si trova in un Paese non europeo, dobbiamo valutare altri fattori. Ci toccherà compilare qualche documento in più e conoscere le regolamentazioni doganali. Ma per i dolci di Pasqua vale la pena!

  • Simbologia del pacco fragile

Un altro elemento fondamentale per la sicurezza della spedizione del pacco fragile è la simbologia di spedizione pacchi. Questi indicano sul fianco della scatola la presenza di materiale fragile, suggerendo il senso in cui deve essere trasportato ed aperto ed aiutando dunque a prevenire i danni causati dall’umidità. Ovviamente bisogna fare attenzione a non coprire questi simboli durante l’imballaggio con scotch o adesivi.

La protezione del pacco fragile

Decisamente molto sottovalutate sono la convenienza e l’importanza di proteggere il nostro pacco: infatti quest’ultimo, contrariamente a quello che i nostri clienti immaginano, non è trasportato su un cuscino di velluto dorato, dentro una teca, da solo, circondato da guardie di sicurezza. Viaggia al contrario in compagnia di altri innumerevoli pacchi, su pedane che sono sottoposte a continue sollecitazioni, sia che viaggino su gomma sia che viaggino via aria. 

  • Tracciamento dei pacchi fragili

Uno degli strumenti più apprezzati dai clienti in questo contesto è il servizio di tracciabilità delle spedizioni: buste, pacchi ecc. Esistono numerosi strumenti e metodi di controllo nati proprio per la soddisfazione di questa esigenza, consentendo al destinatario o all’acquirente di essere rassicurato ed informato sulla posizione e stato del proprio pacco, in qualsiasi momento. Oltre alla possibilità di tracciamento attraverso i siti ufficiali delle Poste e dei corrieri, i quali offrono questo servizio, il cliente ora potrà scegliere tra:

  • Applicazioni dedicate
  • Portali web e bot in grado di tracciare ogni tipologia di spedizione
  • Sistemi di tracciabilità integrata che propongono i siti di spedizione online
  • Assicurazione del pacco fragile

Furti, danneggiamenti o smarrimento dei pacchi sono inconvenienti comuni a cui possiamo andare incontro, ma dobbiamo essere preparati ad offrire ai nostri clienti la migliore spedizione possibile. Per questo è importante suggerire all’acquirente di proteggere ulteriormente la spedizione con un’assicurazione adeguata che tuteli quantomeno il valore del regalo. Nel caso di Uova di Pasqua e pacchi fragili, questo è ancora più importante. 

Noi che lavoriamo nella logistica e nell’eCommerce, abbiamo l’opportunità di avvicinare persone lontane attraverso piccoli regali che fanno loro dire “sto pensando a te”. Se segui passo dopo passo i nostri consigli augurerai ai tuoi clienti e ai loro cari una Pasqua speciale. L’importante è scegliere il corriere giusto, organizzare la spedizione con adeguato anticipo, scegliere l’imballaggio corretto ed aspettare il feedback di un cliente felice di aver festeggiato anche a distanza dalle persone a lui care. Non esiste Paese in cui l’uovo di Pasqua non possa arrivare!