Consigli per scegliere il miglior packaging per spedire i vostri prodotti online

Vediamo i consigli più importanti per come imballare un pacco da spedire e rendere felici i vostri acquirenti con poche piccole e semplici mosse.

Imballaggio logistico

Per chi gestisce un negozio, sia esso fisico oppure on-line, e spedisce i propri prodotti, uno dei aspetti più sottovalutati per fidelizzare la clientela è quello di curare la creazione dei pacchi, scegliendo i materiali migliori, i servizi più rapidi e utilizzando un packaging personalizzato per la confezione da inviare al cliente.

Informati sulle leggi

Prima di lanciarsi nella scelta degli imballaggi e sbizzarrirsi nella personalizzazione dei pacchi è importante conoscere le procedure dei corrieri e soprattutto con le normative del settore. In particolare, se dovete spedire all’estero, familiarizzate con i regolamenti e le norme internazionali per le misure fitosanitarie. Il mancato rispetto può comportare la restituzione dei prodotti, ritardi di spedizione e costi aggiuntivi per le ispezioni e/o il ri-confezionamento.

Controlla i metodi di trasporto

Ogni modalità di trasporto sottopone le spedizioni a diversi livelli di esposizione ambientale, rischi di urti e “passaggi” tra più operatori. A seconda del mezzo che utilizzerete per spedire un pacco saranno diverse anche le politiche di responsabilità e le norme di sicurezza. Per questo motivo è bene informarsi presso il vostro corriere per le spedizioni e in base a questo scegliere il packaging adatto. Se infatti la vostra spedizione comporta un trasporto prolungato e il passaggio attraverso più mezzi, possono essere necessari accorgimenti particolari per assicurare l’integrità della merce destinata al vostro cliente.

Analizza le caratteristiche fisiche del prodotto

Per ridurre i danni da carico derivanti da trasporto, stoccaggio e manipolazione, è importante non solo controllare i metodi di trasporto, ma anche determinare la suscettibilità all’acqua, alla luce del sole, alla temperatura e allo stress fisico del vostro prodotto. La merce deperibile, pericolosa e ad alto valore potrebbero richiedere un imballaggio speciale .

Riduci il profilo di imballaggio

Un buon consiglio per diminuire i costi delle spedizioni è quello di ridurre il profilo del pacco. La maggior parte dei corrieri e degli spedizionieri basa le proprie tariffe sul peso e sul peso volumetrico: per questo è meglio evitare confezioni sproporzionate al prodotto da inviare. Ridurre le dimensioni del pacco è anche una scelta opportuna per migliorare la resistenza della confezione: una scatola troppo grossa rispetto al contenuto è meno resistente e rischia di rendere meno stabile il contenuto al suo interno. È importante tuttavia non fare la scelta inversa: un pacco troppo stretto rende il contenuto più suscettibile agli urti durante il trasporto. Questa attenzione vi consentirà di rendere il pacco più resistente e far arrivare la merce integra, contribuendo a ridurre il numero di resi.

Utilizza il tracking delle spedizioni

Indipendentemente dalla lunghezza della catena acquisto-consegna e dal numero di passaggi necessari, la vostra merce passerà tra diverse mani. Per questo è bene utilizzare sempre servizi di tracking delle spedizioni, inserire i codici a barre ed i codici di spedizione ed utilizzare le tecnologie GPS per sapere sempre dov’è la merce.

Utilizza standard replicabili

Per ridurre i costi di imballaggio, avere uno standard riconoscibile e migliorare la sostenibilità del processo di imballaggio, valutate di creare degli standard dimensionali per i vostri pacchi. Un’operazione molto semplice se commerciate con poche tipologie di prodotti e più complessa se avete una catalogo molto vario, ma che vi consentirà di ridurre tempi e costi di realizzazione del packaging.

Accanto a questi accorgimenti di base vediamo alcuni consigli aggiuntivi per migliorare ancora di più le vostre confezioni:

» Usa un packaging personalizzato

La maniera più semplice per rendere riconoscibile il vostro marchio tramite le spedizioni è quella di utilizzare scatole personalizzate con il logo ed i colori aziendali. Visitate il sito di alcune aziende di packaging per farvi un’idea di cosa potreste ottenere: da semplici disegni a 2 colori su cartoncino regolare fino alla stampa digitale su tutto il pacco del logo, potrete personalizzare le vostre spedizioni in maniera economica e renderle inconfondibili agli occhi dei clienti più esigenti.

» Arricchisci l’imballaggio

Se volete curare maggiormente l’aspetto estetico delle spedizioni scandagliate la rete alla ricerca delle aziende di confezionamento. Potrete trovare dai semplici sacchetti personalizzabili alle borse in tessuto high-end fino alle borse per prodotti enogastronomici. Utilizzatele e vedrete moltiplicarsi i feedback positivi dei clienti.

» Usa nastri di imballaggio personalizzati

Il materiale con cui chiudete i vostri pacchi non deve per forza essere il solito, noioso, nastro trasparente (o marrone in alternativa). Anche in questo caso la rete può aiutarvi, grazie ad aziende di packaging che producono nastri personalizzabili con i vostri colori ed il vostro logo. Una maniera semplice ed efficace per aumentare la conoscenza del vostro brand e per dimostrare la vostra cura per tutti gli aspetti dell’esperienza di compravendita.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close