Come fare SEO su PrestaShop?

PrestaShop è uno strumento open source che è stato creato per semplificare il posizionamento web. Applicare tecniche SEO su PrestaShop è una pratica necessaria per ottimizzare il negozio online e riuscire a incrementarne la visibilità, comparendo in migliori posizioni nelle pagine dei risultati della ricerca o SERP di Google.

Consigli per il tuo Business

Cos’è il SEO per PrestaShop

Il SEO per PrestaShop consiste nell’applicazione di una serie di tecniche e azioni per ottimizzare l’e-commerce e ottenere un miglior posizionamento nel ranking di Google, attirando così un maggior traffico web e incrementandone la visibilità.

Per posizionare un negozio PrestaShop è necessario fare ricorso a tecniche di SEO on page (sotto il nostro controllo) e di SEO off page (non è possibile controllarle direttamente). Con il SEO on page su PrestaShop vengono ottimizzati tutti i fattori interni dei negozio online per consentire ai bot di Google di comprenderlo meglio e di includerlo nel ranking in una migliore posizione.

Il SEO off page per PrestaShop consiste nell’ottenere link in entrata (linkbuilding) verso il negozio, da siti web il cui dominio ha maggiore autorità, cercando di far guadagnare all’e-commerce parte di questa autorità.

Quali sono i vantaggi del SEO per PrestaShop

Applicare tecniche SEO in un negozio virtuale sviluppato con PrestaShop ha una serie di vantaggi:

  • Attrarre più clienti potenziali. Poiché viene incrementato il traffico web, un maggior numero di clienti interessati visiteranno l’e-commerce.
  • Semplificare la procedura di acquisto. Con le tecniche SEO per PrestaShop, viene ottimizzato il negozio per offrire all’utente la migliore esperienza possibile. Uno dei punti più importanti è quello di semplificare tutta la procedura di acquisto, dal momento in cui l’utente vede il prodotto, fino a quando accede alla pagina del carrello e completa l’acquisto effettuando il pagamento.
  • Ottenere prestigio. Un negozio che funziona in maniera ottimale lascerà una migliore opinione nei propri utenti, i quali lo consiglieranno con maggiore probabilità alla propria cerchia di amici e familiari.

Come fare SEO per un negozio PrestaShop

Di seguito, offriamo una serie di tecniche da applicare a un negozio PrestaShop per ottenere una maggiore visibilità su Google.

» Scegliere le parole chiave per PrestaShop

Il lavoro orientato al SEO deve portare un maggiore traffico web, ma questo traffico deve trovarsi all’interno del target dell’e-commerce per riuscire a incrementare le vendite. Effettuare uno studio delle parole chiave su PrestaShop è il modo migliore per verificare se il negozio viene posizionato per le parole chiave adeguate.

Con strumenti come Google Keyword Planner è possibile effettuare un’analisi per selezionare le parole chiave adatte per il negozio PrestaShop e incrementarne così le conversioni.

» Installare un modulo SEO su PrestaShop

Una delle caratteristiche più interessanti per cui scegliere PrestaShop come piattaforma di creazione e gestione di un negozio virtuale è la facilità con cui è possibile aggiungere nuove funzionalità a partire dai moduli.

Su PrestaShop esiste un’ampia varietà di moduli destinati a migliorare il posizionamento web del negozio, applicando azioni di SEO on page. Complementi di questo tipo non hanno bisogno di grandi conoscenze tecniche per essere usati, permettendo di controllare molti aspetti interni del negozio come l’ottimizzazione di immagini o l’architettura del sito web.

Alcuni dei migliori moduli SEO per PrestaShop sono:

  • URL canonici.
  • SEO Expert.
  • Page Caché Ultimate.

» Scegliere template dal design responsivo

I dispositivi mobili sono diventati strumenti indispensabili nella nostra vita di tutti i giorni. Far sì che PrestaShop funzioni velocemente e in modo preciso in dispositivi di questo tipo è una delle misure SEO chiave per migliorarne il posizionamento web.

Con PrestaShop, è possibile modificare l’aspetto visivo del negozio in modo semplice e veloce, selezionando allo scopo un template in Prestashop. Esistono template con design responsivo che sono ideali per migliorare il posizionamento web.

» Migliorare l’esperienza degli utenti

Il posizionamento web attuale è incentrato sull’utente e sulla sua esperienza quando si tratta di interagire con il negozio PrestaShop. Alcuni miglioramenti interni che è possibile effettuare in un e-commerce per migliorare l’esperienza degli utenti sono:

  • Aumentare la velocità di caricamento. Ottimizzando l’utilizzo della memoria cache e riducendo le dimensioni delle immagini è possibile far sì che la velocità di caricamento di un e-commerce sia molto più alta.
  • Inserire contenuti di qualità. Creando un blog su PrestaShop in cui generare contenuti di qualità, sarà possibile attrarre contatti o lead qualificati per poterli trasformare in clienti riducendo costi, lavoro e tempo.
  • Eliminare le pagine che contengono errori. Uno degli aspetti più frustranti che rovina l’esperienza degli utenti è accedere a un URL del negozio PrestaShop e vedere che questa presenta un errore. Eliminare tutti questi link o URL non funzionanti è un buon modo per incrementare l’esperienza degli utenti.

» Usare gli strumenti SEO messi a disposizione da PrestaShop

PrestaShop include alcune opzioni pensate per favorire il posizionamento web nei motori di ricerca. Una delle più interessanti è la creazione di URL amichevoli. Attivando questa opzione, i link del negozio PrestaShop saranno molto più semplici da capire, sia per gli utenti sia per i crawler di Google.

Un’altra opzione interessanti di PrestaShop per il SEO è la personalizzazione dei meta titoli e delle meta descrizioni.

» Prestare un’attenzione speciale alla scheda dei prodotti

Una delle parti più importanti di un e-commerce è la scheda del prodotto. Al suo interno si trovano tutti gli elementi chiave dei prodotti e dei servizi offerti dal negozio.

Creare una scheda prodotto perfetta deve essere uno dei principali obiettivi dell’attività commerciale per ottenere una migliore esperienza degli utenti e poter così incrementare le vendite.

Nelle schede dei prodotti esistono molti elementi che è possibile modificare per ottenere prestazioni migliori.

  • Titolo. Il titolo del prodotto è uno spazio ideale per includere testo o elementi che attirano l’attenzione degli utenti.
  • Descrizione. È una delle parti più importanti della scheda dei prodotti poiché è lì che vengono offerte tutte le informazioni relative ai prodotti stessi.
  • Immagini. L’aspetto visivo è fondamentale in una scheda prodotto. Curare le immagini prendendo in considerazione la loro qualità e il loro peso è il fattore per ottenere migliori risultati di visibilità e vendite dell’e-commerce.

» Strutturare correttamente le categorie

L’ordine è fondamentale in un e-commerce, per far sì che i clienti non finiscano per perdersi quando navigano all’interno del negozio. Le categorie e sottocategorie sono un modo per smistare e strutturare in modo intuitivo un negozio online, consentendo agli utenti di navigare con meno sforzo.

È consigliabile scegliere una struttura a silos, posizionando per ciascuna delle categorie del negozio una parola chiave diversa (evitando così la “cannibalizzazione” delle parole chiave).

» Usare i sitemap

I sitemap sono file XML che comprendono un elenco di tutti gli URL del negozio online. Fornendo questo file a Google tramite Google Search Console sarà possibile accelerare la procedura di indicizzazione del sito web su Google.

Il SEO su PrestaShop è una procedura necessaria per riuscire ad attrarre più visite organiche verso il negozio online. Con l’applicazione di diverse tecniche SEO, come quelle di cui abbiamo parlato in questo articolo, sarà possibile ottenere un miglior posizionamento web per il negozio, usufruendo di vantaggi come incrementare le vendite, ridurre le spese o migliorare l’immagine aziendale.