Prestashop vs. Shopify

Quando si affronta un progetto per la creazione di un commercio elettronico online uno dei punti più importanti è scegliere la piattaforma per svilupparlo. Sul mercato esistono diverse alternative per creare un e-commerce e poter vendere in tutto il mondo tramite internet. Se si vogliono ottenere risultati professionali e disporre di un negozio virtuale che possa essere competitivo su un mercato online sempre più esigente e competitivo, la miglior soluzione è optare per soluzioni specifiche quali PrestaShop o Shopify.

Consigli per il tuo Business

Shopify vs. PrestaShop, quale scegliere

Queste due piattaforme per la creazione e la gestione di un e-commerce offrono numerosi vantaggi e sono una scelta giusta per creare un nuovo negozio online o per implementare il modello di vendita online in un negozio fisico tradizionale.

Ecco un confronto tra varie piattaforme tenendo in considerazione diversi fattori importanti.

» Web hosting

Il primo aspetto che differenzia queste due soluzioni per la creazione di un e-commerce è il web hosting. Shopify comprende l’hosting del negozio online, per cui bisogna scegliere il servizio con la propria impresa e non è possibile installare il negozio su un altro provider di hosting. PrestaShop invece non comprende l’hosting, per cui potrebbe essere installato su qualsiasi hosting tra quelli esistenti sul mercato.

In questo Shopify è limitante nella scelta dell’hosting, anche se il procedimento di creazione è molto più rapido poiché contiene un proprio hosting. PrestaShop è più flessibile e consente di cercare un hosting che si adatti alle caratteristiche di ciascun progetto.

» Procedimento di creazione del negozio online

Al momento di creare un e-commerce, la facilità di uso degli strumenti costituisce un altro punto di grande importanza, soprattutto per quelle persone che non dispongono di grande esperienza in merito.

Sia PrestaShop che Shopify sono due soluzioni progettate per facilitarne l’uso agli sviluppatori. Tuttavia, esistono alcune differenze tra le due piattaforme.

Shopify è molto facile da utilizzare, e una delle sue caratteristiche principali è che utilizza la piattaforma per farsi pubblicità. Qualsiasi persona priva di grandi conoscenze in materia può affrontare la creazione di un e-commerce con Shopify dedicando tempo e sforzi per ottenere un risultato più che accettabile. La sua funzione di drag and drop facilita notevolmente i processi di creazione e modifica di diversi aspetti del negozio.

Non possiamo dire che PrestaShop sia difficile da gestire, ma quel che è sicuro è che richiede un’indagine più approfondita e la comprensione delle diverse caratteristiche rispetto a Shopify. Basta semplicemente guardare i pannelli di amministrazione delle due piattaforme per farsi un’idea della grande quantità di alternative che presenta PrestaShop e che avrà bisogno di tempo per poterle comprendere e gestire.

» Gestione dell’e-commerce

La capacità di gestire il negozio in maniera personalizzata è un altro aspetto da confrontare delle due piattaforme.

Shopify dispone di diversi piani per la creazione dei negozi virtuali. I più economici hanno alcune funzioni limitate, per cui per avere un controllo totale sulle opzioni del negozio bisognerà ricorrere ai piani più avanzati (e più cari).

PrestaShop non limita le sue funzioni, che sono completamente disponibili dal momento in cui avviene l’installazione della piattaforma. Inoltre, PrestaShop comprende alcune funzionalità avanzate che Shopify non possiede, e di conseguenza l’e-commerce risulta molto più personalizzabile.

» Personalizzazione dell’e-commerce

Quando parliamo di personalizzare un negozio virtuale stiamo trattando due punti, la sezione visiva e di design e le funzionalità che vi si possono aggiungere.

Shopify è un gestore di negozi molto intuitivo che consente di aggiungere un’ampia quantità di accessori per implementare nuove funzioni. Allo stesso tempo, si possono aggiungere anche temi per cambiare l’aspetto e il design del negozio.

PrestaShop consente anche di aggiungere moduli con nuove funzioni e temi per personalizzare il design del negozio, anche se dispone di molte più alternative rispetto a Shopify su questo aspetto.

La differenza principale al momento di personalizzare il negozio con le due piattaforme è che PrestaShop consente di aggiungere nuove funzioni in maniera più facile accedendo a un maggior numero di opzioni, mentre Shopify spicca per la sua maggiore facilità e flessibilità al momento di modificare l’aspetto visivo e lo stile dell’e-commerce.

» Velocità di caricamento e prestazione

È importante che un e-commerce si carichi velocemente, non tardi nell’effettuare le ricerche, mostri le informazioni all’istante, in sintesi che offra una resa ottimale.

Shopify offre un’alta efficienza grazie alla quale è la stessa impresa a gestire l’hosting, e di conseguenza si incarica di fare in modo che i negozi presenti sui suoi server dispongano delle migliori prestazioni.

PrestaShop dipende dall’hosting scelto, per cui è importante la decisione che si prende all’inizio su dove collocare i file del negozio.

Entrambe le piattaforme offrono prestazioni ottimali e la principale differenza è che con PrestaShop bisogna cercare un hosting ottimizzato per questa piattaforma per ottenere il miglior risultato possibile.

» Sicurezza

I temi di sicurezza in rete sono diventati una delle preoccupazioni principali delle imprese al giorno d’oggi. Per i negozi online ci sono due fattori che influiscono direttamente sulla sicurezza, che sono le misure di cybersicurezza impiegate dall’hosting e la piattaforma utilizzata per sviluppare il negozio.

Con Shopify si ottiene un alto livello di sicurezza, in quanto sia la piattaforma che il server di hosting sono integrati nella stessa impresa e dispongono di un ottimo sistema di protezione nei confronti di potenziali attacchi esterni.

Anche il codice di PrestaShop è sicuro, ma allo stesso modo di quanto accade con le prestazioni, parte della sicurezza del negozio dipenderà dalla scelta del provider di servizi di hosting scelto.

Shopify e PrestaShop sono due piattaforme sicure per allestire un negozio online, anche se PrestaShop dipende dalla scelta dell’hosting e dispone di un maggior numero di moduli dedicati alla sicurezza che possono essere installati.

» Costi del negozio online

Per quanto riguarda questo aspetto PrestaShop è più economico in quanto prevede come costi associati soltanto quelli per l’hosting e il dominio, in quanto si tratta di una piattaforma completamente gratuita.

Shopify offre diversi servizi con una serie di caratteristiche e un prezzo corrispondente. Per creare un negozio online con Shopify bisogna scegliere uno di questi servizi (che già comprendono l’hosting).

Di conseguenza, creare un e-commerce su PrestaShop è più economico rispetto a crearlo su Shopify.

Conclusione

 

Shopify è una piattaforma particolarmente adeguata per principianti e persone che vogliono avviare un progetto di e-commerce per conto proprio. PrestaShop è uno strumento più flessibile e configurabile più adatto per progetti professionali che richiedono una conoscenza più avanzata su come si sviluppa un sito.

Dalle diverse sezioni che abbiamo confrontato per entrambe le piattaforme possiamo concludere che le due soluzioni rappresentano un’ottima scelta per costruire e gestire un negozio online. A seconda del tipo di progetto (dimensioni, budget, design, funzionalità, ecc.) sarà meglio scegliere un’alternativa o l’altra.

È opportuno sottolineare che per un budget più ridotto PrestaShop consente la creazione di un negozio a un costo molto basso, soprattutto se si sceglie un hosting condiviso. Anche Shopify consente di sviluppare un progetto di e-commerce con un budget molto basso, ma avrà alcune funzioni limitate di serie che potranno essere impiegate se si aumenta il tipo di servizio a un prezzo più elevato.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close