Shopify Exchange: come acquistare e vendere negozi online

Il mercato del commercio online è in pieno boom e sono migliaia le aziende e gli imprenditori che puntano su questo sistema aziendale, utilizzando Internet come mezzo di interazione tra l’azienda e il cliente per vendere i propri prodotti e servizi. Anche se il modo più comune per entrare in progetti di questo tipo è creando un e-commerce, esiste anche la possibilità di acquistare un negozio online ed evitare dunque la tappa di creazione e sviluppo, iniziando a gestire direttamente un’attività già esistente.

Consigli per il tuo Business

Cos’è Shopify Exchange

Shopify Exchange è una piattaforma online in cui è possibile acquistare un negozio Shopify già creato da un utente. Exchange dà accesso a un elenco di e-commerce Shopify in vendita, ed è possibile consultare i dati relativi al traffico e agli introiti generati. Questi dati sono veritieri e non possono essere modificati dagli amministratori o venditori del negozio, pertanto chi è interessato ad acquistarlo può avere la certezza che si tratta di dati affidabili e reali del negozio online.

Allo stesso modo in cui un utente può acquistare un e-commerce su Exchange, è possibile anche vendere un negozio Shopify attraverso questo portale online. I proprietari di un negozio virtuale Shopify che vogliono mettere in vendita la loro attività online possono usare Shopify online per offrirlo al pubblico interessato ad acquisizioni di questo tipo.

Mettere in vendita un negozio Shopify su Exchange non ha alcun costo. Solo se verrà effettuata la vendita sarà applicata una commissione di servizio.

Come funziona Shopify Exchange

Per mettere in vendita un negozio Shopify è necessario installare l’applicazione Exchange nel negozio Shopify. Solo il proprietario del negozio Shopify può effettuare questa procedura per inserire il negozio online in Exchange e metterlo in vendita, ed è indispensabile che il negozio disponga di un piano a pagamento di Shopify.

Per poter includere un negozio online in Exchange è importante soddisfare una serie di requisiti, come non avere arretrati in Shopify Payments, non avere alcun finanziamento attivo da parte di Shopify Capital o non avere ticket aperti e non ancora risolti.

I passaggi per vendere un negozio online su Shopify sono:

1. Installazione dell’applicazione Exchange

Se vengono soddisfatti tutti i requisiti necessari per poter vendere un negozio Shopify, è possibile installare l’applicazione Exchange Marketplace e creare una pubblicazione per mettere in vendita il negozio. La richiesta sarà esaminata per verificare che sia tutto in ordine e, una volta approvata, sarà possibile inserire il negozio tra quelli disponibili in Exchange affinché altri utenti possano fare un’offerta di acquisto.

2. Rispondere alle offerte di acquisto

L’e-commerce pubblicato su Shopify Exchange può ricevere messaggi e offerte dai potenziali acquirenti. Una volta raggiunto un accordo con l’acquirente e dopo aver accettato la sua offerta, inizia la procedura di trasferimento dell’account Shopify e la riscossione dell’importo della vendita.

3. Transazione tramite Escrow

Escrow è un portale che garantisce le transazioni all’interno di un ambiente affidabile e sicuro ed è utilizzato da Shopify Exchange per garantire che l’intera procedura di compravendita sia effettuata in modo efficiente.

Per l’intera procedura di transizione del negozio dopo la vendita, l’importo della transazione è protetto da Escrow fino al momento in cui acquirente e venditore dichiarano che le condizioni della compravendita sono state soddisfatte.

La procedura della transazione viene effettuata seguendo questi passaggi.

Il venditore presenta le sue condizioni di vendita come il prezzo, l’intervallo di tempo per verificare il negozio (garanzia) e altre condizioni.
Escrow riceve il pagamento da parte dell’acquirente.
L’importo è trattenuto da Escrow fino al momento in cui acquirente e venditore danno l’ok alle condizioni di compravendita.
Per finire, Escrow consegna l’importo al venditore con ciò viene conclusa la transazione.

4. Trasferimento della proprietà

Il trasferimento della proprietà dell’e-commerce tra venditore e acquirente è una procedura che impiega da tre a cinque giorni. Questa procedura comprende il trasferimento di tutte le risorse concordate al momento della compravendita e che, oltre al negozio vero e proprio, potrebbe comprendere i social media i domini associati.

5. Assistenza nel corso della procedura

Questo tipo di procedura di compravendita di negozi online può generare molte domande e dubbi sia da parte degli acquirenti, sia nel caso dei venditori. È possibile mettersi in contatto con il team di assistenza di Exchange o di Escrow per risolvere tutti i dubbi o domande che si verificano nel corso della procedura.

Cosa bisogna tenere in considerazione per acquistare un negozio su Exchange

Quando si tratta di acquistare un negozio virtuale Shopify su Exchange, è importante tenere in considerazione molti fattori per poter effettuare una transazione redditizia e poter ottenere un negozio online che soddisfi le aspettative create.

Di seguito, offriamo una serie di consigli per acquistare un negozio Shopify su Exchange.

» Analizzare il traffico e le vendite

La prima cosa da esaminare prima di acquistare un negozio online pubblicato su Exchange marketplace è controllare il numero di visite che riceve e quante vendite ha effettuato. Si tratta di informazioni affidabili, poiché le fornisce direttamente Exchange e il venditore non può modificarle, per evitare possibili imbrogli o frodi.

Effettuando una buona analisi di questi parametri, è possibile stabilire se il prezzo di acquisto di un negozio Shopify è giusto o meno.

» Usare i filtri di ricerca

Nella piattaforma di Exchange è possibile usare filtri di ricerca per poter trovare gli e-commerce che più si adattano a ciò che si sta cercando. I diversi parametri di ricerca includono il prezzo di acquisto, il tipo di attività e da quanto tempo esiste, tra l’altro.

» Trattativa

I prezzi di vendita dei negozi pubblicati su Exchange possono essere negoziati tra acquirente e venditore. Lo stesso succede con le altre condizioni incluse nell’accordo di compravendita.

Tramite la piattaforma stessa è possibile avviare la trattativa con il venditore per cercare di raggiungere un accordo preliminare di compravendita soddisfacente per le due parti.

» Richiedere informazioni al venditore

Anche se nelle offerte degli e-commerce di Exchange i venditori includono informazioni relative all’attività, spesso è interessante indagare un po’ più a fondo e richiedere dati extra al venditore.

Contattando il venditore è possibile ottenere dati supplementari che servono a prendere la decisione di acquisto con la sicurezza di effettuare la transazione nel modo più affidabile. Una domanda che va spesso posta prima di acquistare un’attività online è quella di conoscere i margini esistenti.

Exchange è un portale online in cui è possibile vendere e acquistare negozi virtuali creati con Shopify. Con questa piattaforma è possibile acquistare un negozio già in funzionamento ed evitare tutta la parte difficile della procedura di avvio di un’attività virtuale da zero.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close