Cos’è Shopify Plus?

Shopify ha registrato un’enorme crescita negli ultimi mesi. Una delle chiavi di questa crescita è stata la grande varietà di opzioni che offre per i diversi modelli di business che supporta. Dalla sua versione di prova con tutte le sue funzionalità attive per coloro che desiderano testare il suo funzionamento, a Shopify Lite per coloro che vogliono iniziare a vendere online senza un eCommerce o Shopify Plus, ideale per le aziende digitali con un elevato volume di vendite.

Consigli per il tuo Business

Shopify come opzione per avviare il tuo eCommerce

Se dovessimo pensare a un’azienda che ha avuto una crescita inarrestabile negli ultimi mesi nel settore dell’e-commerce, una delle prime che ci vengono in mente è Shopify.

Nel corso della pandemia COVID-19, ha avuto risultati imbattibili: le sue azioni sono salite alle stelle e hanno toccato massimi storici, e non c’è da stupirsi. Secondo dati della società, tra il 13 marzo e il 24 aprile, il numero di negozi creati sulla piattaforma è aumentato del 62% rispetto alle sei settimane precedenti.

Ciò ha fatto aumentare le entrate del 47% sui dodici mesi, fino a 470 milioni di dollari, superando tutte le previsioni. Attualmente, Shopify fornisce supporto a oltre un milione di attività, soprattutto piccole e medie imprese, anche se non mancano i casi di grandi aziende che hanno deciso di affidarsi a questa piattaforma.

La crescita inarrestabile di Shopify è dovuta a vari motivi, ma i più importanti sono tre: la facilità di utilizzo, il periodo di prova a disposizione dei nuovi utenti, e le diverse versioni offerte per soddisfare le necessità di ogni tipo di attività commerciale.

Questo CMS è uno strumento di grandissimo valore per creare un negozio online partendo da zero e senza nozioni avanzate e, per provare come funzione, è possibile usare la versione di prova per 14 giorni.

Per quanto riguarda le versioni che offre, queste sono diverse e molto complete. Ad esempio, ne offre una che consente di vendere online senza avere uno store virtuale. Si tratta di Shopify Lite, una piattaforma pensata per vendere tramite Facebook, blog e siti web già esistenti. Ciò vuol dire che, a differenza di altre soluzioni, non è necessario creare un negozio online vero e proprio.

Ma oggi vogliamo parlare di un’altra versione: Shopify Plus. Si tratta di una versione molto richiesta, ma sono molti ancora gli imprenditori che non la conoscono a fondo. Vediamo cos’è, come funziona e quali sono le differenze rispetto alle altre alternative.

A chi è indicato Shopify Plus

Detto in forma semplice e concisa, Shopify Plus è Shopify con delle funzionalità aggiuntive. Come indica bene il nome, si tratta di un “plus” per le attività commerciali. E, infatti, questa versione è rivolta maggiormente ad aziende di grandi dimensioni.

Potremmo dire che, mentre la versione classica è perfetta per un e-commerce, Shopify Plus è orientata maggiormente a venditori a livello aziendale, cioè a negozi con un alto volume di ordini o quelli che hanno piani di crescita su larga scala.

Ed è così perché gli strumenti che mette a disposizione sono più avanzati e con maggior raggio d’azione. La versione Plus mette in mano agli e-commerce maggiori possibilità di espansione del negozio. Ad esempio, è possibile creare “clonazioni di negozi”, cioè aggiungere fino a nove negozi con contenuto localizzato e specifico per diverse regioni, mercati e lingue.

Un’altra possibilità offerta da Shopify Plus, a differenza della versione classica, è che comprende integrazioni per vendere direttamente su Facebook, Instagram e Pinterest.

L’esperienza dell’utente è un aspetto molto curato in questa edizione. Non che in Shopify classico non lo sia, ma qui le possibilità sono state aumentate. Gli e-commerce che gestiscono la loro attività con questa piattaforma hanno accesso esclusivo a:

Shopify Flow: per automatizzare la lealtà dei clienti, la commercializzazione e i processi di prevenzione di frodi.
Shopify Launchpad: molto utile per programmare modifiche nel negozio, ad esempio la visibilità dei prodotti, temi per la vendita e sconti.

Ma come decidere su quale delle due puntare? Anche se non possiamo dare una sola risposta a questa domanda, possiamo affermare che, pur se entrambe consentono senza dubbio di creare uno store online molto completo, il budget è uno dei motivi per cui scegliere l’una o l’altra.

Per questo motivo, una buona decisione potrebbe essere puntare sulla versione classica di Shopify se stiamo iniziando e fino ad avere il controllo della piattaforma. Se, dopo un po’ di tempo, abbiamo l’impressione che questa infrastruttura non offra tutto ciò di cui avremmo bisogno e che per il nostro negozio serva qualcosa di più, possiamo passare a Shopify Plus e usufruire delle sue opzioni più avanzate.